Archivio Eventi

    02/12/2021, 13:00
    Online

    Der Fokus des Workshops richtet sich auf Quellenmaterial, welches bis dato in der Forschung und der Archivarbeit wie auch in der museologischen Praxis wenig Beachtung fand, aber gerade im Raum des historischen Tirol relativ häufig überliefert ist: das „bäuerliche Kleinarchiv“. Gemeint sind damit Bestände meist geringen Umfangs, die sich teils über Jahrhunderte vor allem im Besitz von Familien erhalten haben, die dem ländlich-bäuerlichen Milieu zuzuordnen sind.

    07/10/2021 - 09/10/2021,
    Trento

    Nel workshop, che fa seguito a due incontri tenutisi a Hall (A) nel 2015 e a Brig (CH) nel 2017, verranno discussi temi e metodi finalizzati alla pubblicazione di una Storia economica delle Alpi in età medievale e moderna in tre volumi, che uscirà presso una primaria casa editrice internazionale.

    16/09/2021 - 18/09/2021,
    Online
    Diritto, genere e prospettive generazionali (secc. XVI-XX)

    Il convegno si concentra sul ruolo della parentela nella pratica economica dalla prima età moderna al XX secolo. Premessa è la fondamentale interconnessione tra parentela e strutture economiche e l’ultilizzo di "legge", "genere" e "generazione" come categorie basilari di analisi.

    09/09/2021, 20:00
    Bozen/Bolzano
    Presentazione del libro di Sebastian De Pretto

    Come sono collegate le guerre abessine col Alto Adige? Chi vuole ricordare e chi no? E perché dopo il 1945 questi collegamenti diventano sempre più importanti nei dibattiti pubblici? 

    L'autore Sebastian De Pretto in dialogo con lo storico Hannes Obermair.

    27/05/2021, 18:00
    Online

    Storia e regione/Geschichte und Region organizza in collaborazione con la Biblioteca provinciale “Dr. Friedrich Teßmann“ una conferenza online sulla storia del libro e della lettura nel XVIII e XIX secolo. Gli storici Michael Span e Ursula Stampfer presentano il numero Possedere libri - leggere libri (1750-1850) con cinque contributi sulla storia del libro e dei lettori/lettrici nelle Alpi.

    24/01/2020, 19:30
    Bolzano/Bozen

    Il volume di Michael Wedekind affronta un tema poco indagato, ossia l'azione degli archeologi e degli studiosi di preistoria austraci e tedeschi nel territorio compreso tra le Alpi e l'Adriatico durante il Nazionalsocialismo.

    Con Michael Wedekind, Gustavo Corni e Umberto Tecchiati.

    28/11/2019, 20:00
    Bolzano/Bozen
    Una serata cinematografica sulla società dell’Alto Adige negli anni Sessanta

    “Storia e regione/Geschichte und Region” e il Filmclub Bolzano propongono la visione del documentario di Claus Gatterer “Menschen und Verträge – Südtirol 50 Jahre nach St. Germain”: una panoramica della società sudtirolese del 1969.
    Di seguito alla proiezione, un confronto tra gli storici Giorgio Mezzalira, Joachim Gatterer e Karlo Ruzicic-Kessler.

    20/11/2019, 18:30
    Bolzano/Bozen
    presentazione pubblica

    La fine della prima guerra mondiale, non portò la fine della violenza. Le società postbelliche europee, continuavano ad essere segnate dalla violenza, ora da quella interna, considerata come uno strumento legittimo della partecipazione politica. Quale era il ruolo delle generazioni più giovani, soprattutto degli studenti, in questo clima di violenza e cosa li portava alla radicalizzazione? Il nuovo numero di “Storia e regione/Geschichte und Region” dà delle risposte.

    08/11/2019 - 09/11/2019,
    Bressanone / Brixen
    Discorsi strutture e attori delle riforme nella Monarchia asburgica (1740-1792)

    Combattere per la propria sopravvivenza è quanto le chiese e i monasteri della Monarchia asburgica dovettero fare tra il 1740 e il 1792. In questo periodo, infatti, centinaia di chiese e monasteri vennero riformati, o addirittura soppressi dallo Stato. Tali politiche andarono ad incidere sulla struttura e sui compiti della Chiesa, ma anche su come essa veniva percepita nella società: mai prima di allora la sua reputazione era stata così bassa.

    23/10/2019, 18:00
    Bolzano/Bozen
    Presentazione e discussione

    Che potere decisionale hanno le donne sul patrimonio familiare – un tempo e oggi? Su questa tematica fondamentale si confrontano la storica Siglinde Clementi e l’avvocata ed esperta dei diritti delle donne Marcella Pirrone in una serata di discussione presso l’Archivio storico delle donne di Bolzano.

    16/10/2019, 18:00
    Bolzano/Bozen
    Tavola rotonda con Stefan Lechner, Andrea Di Michele e Hannes Obermair

    Le Opzioni rimangono una questione centrale e complessa per la società sudtirolese, anche dopo 80 anni. Molte domande sono ancora senza risposta e la ricerca storica è ancora in corso. Gli storici Stefan Lechner e Andrea Di Michele presentano i nuovi aspetti delle loro ricerche attuali.

    26/09/2019 - 27/09/2019,
    Innsbruck
    Theoretical Reflections and Empirical Case Studies in Central Europe, 18th–20th Centuries

    "Storia e regione / Geschichte und Region" organizza in collaborazione con l'Università di Innsbruck (A) e l'Università di Linz (A) un convegno internazionale che si pone di esplorare le possibilità di integrazione e interconessione tra la storia globale e la storia regionale.

    14/02/2019, 20:00
    Bolzano / Bozen
    Community of Images. Zugehörigkeiten schaffen / Costruire appartenenze

    Il 14 febbraio presentiamo il nuovo numero della nostra rivista presso la biblioteca provinciale "Dr. F. Teßmann", Bolzano. Intervengono i curatori Hans Heiss/Margareth Lanzinger e gli autori Francesco Frizzera e Susanne Korbel.

    25/01/2019, 18:30
    Bolzano / Bozen

    È  uscita finalmente l’edizione delle “Tiroler Landesordnungen”, le principali fonti giuridiche della contea principesca del Tirolo in età moderna. A questo progetto editoriale, da molto tempo atteso, si sono dedicati i due curatori Josef Pauser (Università di Vienna) e Martin P. Schennach (Università di Innsbruck).

    Il curatore Martin P. Schennach si confronterà  con la storica Ellinor Forster sul ruolo delle "Landesordnungen" per la storia della regione, sulle difficoltà di una tale edizione e sulle questioni rimaste ancora aperte.

     

     

    09/11/2018, 09:00 - 17:30
    Bolzano/Bozen

    "Storia e regione / Geschichte und Region" organizza, in collaborazione con il Centro per la Pace Bolzano e lo Studio teologico di Bressanone, una giornata di studi dedicata alla dimensione religiosa della Grande Guerra, che soprattutto nelle sue fasi iniziali fu vissuta anche con un autentico entusiasmo religioso. Si ricorse infatti alla fede cristiana per legittimare la guerra della propria Nazione, concependo il conflitto anche come “crociata”, con le chiese nazionali impegnate dal canto loro nella promozione dei culti volti ad impetrare la vittoria finale

    07/11/2018, 20:00
    Filmclub Bolzano/Bozen
    serata cinematografica

    Nell'ambito del ciclo "Film&Storia" invitiamo, in collaborazione con il Centro Pace della Città di Bolzano, a una serata cinematografica che prende spunto dal centenario della fine della Grande Guerra per riflettere su ciò che significa "pace".

    11/10/2018 - 13/10/2018,
    Bolzano/Bozen
    Colloqui bolzanini di Storia regionale 2018

    Dopo il successo della prima edizione, tenutasi nel 2016, l’associazione “Geschichte und Region / Storia e regione” e il “Centro di competenza Storia regionale” dell’Università di Bolzano ripropongono anche quest’anno, dall’11 al 13 ottobre, i “Colloqui bolzanini di storia regionale” che si dedicano quest’anno al tema “Regione+tempo”. All’incontro parteciperanno giovani storici e storiche provenienti da tutta Europa, che discuteranno sulla situazione attuale e sulle prospettive future della storia regionale, riservando particolare attenzione all’uso del tempo nella storia.

     

    04/06/2018, 20:00
    Teßmann Bozen/Bolzano
    Tavola rotonda con storici e testimoni diretti

    “Kulturelemente” e “Geschichte und Region/Storia e regione” invitano il 4 giugno nella biblioteca provinciale Dr. Friedrich Teßmann a una tavola rotonda, per discutere insieme a storici e testimoni diretti, l’anno 1968 in Alto Adige.

    09/05/2018, 18:00
    Bolzano/Bozen
    Aldo Moro e l'Alto Adige

    Tavolo rotondo con Paolo Valente (storico e direttore della Caritas diocesana), Maurizio Ferrandi (giornalista e storico), Leopold Steurer (storico) e gli ex parlamentari Giorgio Postal e Karl Zeller.

    03/05/2018, 20:00
    Filmclub Bolzano

    80 anni dopo l'incontro di Mussolini e Hitler a Roma, l'associazione “Storia e regione“, in collaborazione con il Filmclub di Bolzano, presenta il film capolavoro “Una giornata particolare” (1977) di Ettore Scola, con Sophia Loren e Marcello Mastroianni (versione restaurata dalla Cineteca).

    19/01/2018, 19:30
    unibz
    Le autotestimonianze di Osvaldo Ercole Trapp (1634-1710)

    Abbiniamo anche quest’anno alla nostra assembla generale la presentazione di un libro aperta al pubblico. Siglinde Clementi dialogherà con lo storico svizzero esperto di autotestimonianze Sandro Guzzi-Heeb (Università di Lausanne).

    19/12/2017, 18:00
    Kolping Bozen/Bolzano
    Eine Reise zu den Schauplätzen des Abessinienkriegespres

    Presentazione del libro con l'autore Helmut Luther e con Leopod Steurer.

    15/12/2017,
    Trento

    Questa giornata di studio intende presentare i risultati di alcune ricerche recenti relative al ruolo della donna nella storia dell’economia trentina in una prospettiva di lungo periodo.

    07/11/2017, 20:00
    Filmclub
    Una serata cinematografica del ciclo „Film&Storia“ sulla rivoluzione russa del 1917

    Storia e regione e il Filmclub propongono il 7 novembre 2017 per il centenario della rivoluzione d’ottobre del 1917 il classico muto di Sergej M. Eisenstein “La Corazzata Potemkin” e invitano in seguito a un dibattito sulla rivoluzione russa con Stephanie Risse, Enzo Ianes e Kurt Scharr.

    25/10/2017, 19:30
    Filmclub Bolzano
    Serata tematica sulla battaglia di Caporetto

    Esattamente 100 anni fa, tra l'esercito italiano e quello austro-ungarico, venne combattuta la famosa battaglia di Caporetto, che determinò la più grave disfatta nella storia dell'esercito italiano.

    Il film "La grande guerra" (1959), diretto da Mario Monicelli, prodotto da Dino De Laurentiis e interpretato da Alberto Sordi e Vittorio Gassman è considerato uno dei migliori film italiani sulla guerra e uno dei capolavori della storia del cinema.

    12/10/2017, 18:00
    unibz
    tavola rotonda sul ruolo dei vecchi e nuovi media nella triplice crisi

    Una tavola rotonda per discutere sul ruolo dei media - vecchi e nuovi - nella la crisi dei mercati finanziari, la crisi legata all’ondata migratoria dall’Africa e dal Medio Oriente e la crisi delle istituzioni europee.

    12/10/2017 - 13/10/2017,
    unibz Aula D1.02
    Germania e Italia tra crisi finanziaria, immigrazione ed euroscettizismo

    Dal 2008 Italia e Germania lottano con le conseguenze di una triplice crisi: la crisi dei mercati finanziari, la crisi legata all’ondata migratoria e la crisi delle istituzioni europee, culminata con il voto inglese a favore della Brexit. In Italia come in Germania questa triplice crisi ha fatto vacillare la fiducia nelle istituzioni politiche e nei partiti tradizionali, ha provocato disaccordi politici tra Roma e Berlino e ha promosso l’ascesa di movimenti populisti, che non si limitano a criticare il “sistema” ma lo pongono in discussione alla radice. Le conseguenze di questa crisi sono il tema del presente convegno, che pone al centro dell’attenzione il potenziale rischio antidemocratico, le forze a favore della stabilizzazione del sistema, le oscillazioni nei rapporti italo-tedeschi.

    17/05/2017, 20:00 - 21:30
    Tessmann, BZ
    Dall'Abissinia alla Spagna: guerra e memoria
    04/05/2017, 18:00
    Centro Trevi, Bz
    01/02/2017, 20:00 - 22:30
    Filmclub Bz
    “Storia e regione” vi invita alla proiezione di un film storico dedicato all’elaborazione del passato fascista e nazionalsocialista in Italia e in Germania. Con Filippo Focardi e Andreas Oberprantacher
    Dopo l’apertura del Centro di documentazione presso il Monumento alla Vittoria di Bolzano e la discussione sulla storicizzazione del “fregio di Mussolini” in Piazza del Tribunale, anche in Alto Adige la frase a prima vista enigmatica di Hannah Arendt, “nessuno ha il diritto di obbedire”, è diventata familiare. Meno noto è il contesto in cui venne elaborata: con essa la filosofa ebrea tedesco-americana contestava all’ex membro delle SS Adolf Eichmann, allora sotto processo a Gerusalemme, il diritto di giustificare la sua collaborazione allo sterminio di massa affermando di aver obbedito a leggi e ordini. L’obbedienza non esenta dal giudizio morale e giuridico.
    20/01/2017, 19:30 - 21:00
    BZ, Altes Rathaus - Vecchio Municipio
    Lo storico americano Pieter Judson presenta la sua radicale rilettura della monarchia asburgica

    Come già gli ultimi due anni, Storia e regione vuole cogliere l’occasione dell'assemblea generale per invitare assieme al Centro di Competenza di Storia regionale della unibz alla presentazione di un’importante pubblicazione storiografica, che si terrà immediatamente dopo l’assemblea generale ed è aperta a al pubblico:

    10/01/2017, 20:00 - 22:00
    Tessmann, Bz
    Presentazione del ultimo volume della nostra rivista alla biblioteca "Tessmann"

    L’8 settembre 1943 rappresenta una data centrale per la storia italiana: alla firma dell’armistizio con gli Alleati segue infatti l’occupazione nazista dell’Italia settentrionale. A partire da quel momento il Paese risulta spaccato in due. Questo fascicolo si occupa delle diverse forme di giustizia esistenti parallelamente in Italia tra 1943 e 1945: la giustizia partigiana, la giustizia delle forze di polizia e delle SS germaniche che si esercita contro i soldati italiani, la giustizia militare della Repubblica sociale italiana contro i disertori, la giustizia alleata contro i civili e, non da ultimi, i tribunali speciali istituiti dai tedeschi a Trieste e Bolzano.

    08/11/2016, 20:00 - 23:00
    Filmklub Bozen
    Film- und Diskussionsabend zur US-Präsidentschaftswahl

    Die US-Präsidentschaftswahl live im Kino verfolgen! Am 8. November 2016 entscheiden sich die Geschicke nicht nur Amerikas für die kommenden 4 Jahre: Donald Trump oder Hillary Clinton?

    19/10/2016, 20:00
    Filmclub Bozen
    Filmabend zu Desertion und Kriegsdienstverweigerung in Nord- und Südtirol während der NS-Zeit

    Die Michael-Gaismair-Gesellschaft Bozen und „Geschichte und Region/Storia e regione“ laden im Rahmen der Reihe "Film&Geschichte" zu einem Filmabend über Desertion, Kriegsdienstverweigerung und Sippenhaft während des Nationalsozialismus in Nord- und Südtirol, anschließend diskutiert unser Mitglied Andrej Werth mit Historikern und Filmemachern.

    15/09/2016, 19:00
    Bolzano/Bozen

    Quo vadis, storia regionale? Che ruolo può avere una storiografia regionale in un presente sempre più globalizzato? Quali sono le sfide per la storiografia regionale nel XXI secolo?
     

    15/09/2016 - 17/09/2016,
    Bolzano/Bozen
    Convegno internazionale sullo stato attuale della storia regionale europea

    CHE COS’È UNA REGIONE? Chi è che dà vita a una regione, in quale contesto storico e perché? E quali sono i processi, quali i discorsi che stanno dietro a tale costruzione? Dunque, che cos’è e cosa indaga la storia regionale?
     

    01/06/2016, 18:00
    Bolzano/Bozen
    Anteprima italiana a Bolzano: Lo storico Hans Woller presenta la sua nuova molto laudata biografia di Mussolini

    Hans Woller presenta a Bolzano la sua nuova pubblicazione

    21/04/2016, 20:00
    Filmclub Bolzano/Bozen
    "Film&Storia"

    Con questo film affrontiamo il tema "Maschilità spezzate. Genere e disabilità nella prima e nella seconda guerra mondiale".

    23/03/2016, 20:00
    Bolzano / Bozen
    Ai margini del "boom"

    Una serata tematica all'interno del ciclo Film&Storia con Andrea Bonoldi e Carlo Romeo

    18/03/2016, 18:00
    Bolzano/Bozen
    Arisierung, Verdrängung, Widerstand
    04/03/2016, 17:00
    Bolzano/Bozen

    La Libreria Cappelli, Storia&Regione ed Edition Raetia La invitano alla presentazione del libro

    01/03/2016, 18:00
    Meran(o)
    Presentazione: Geschichte und Region/Storia e regione 23/2 (2014)

    Invitiamo alla presentazione del numero della nostra rivista "Guerra e genere":
    1º marzo 2016, ore 18.00 nel Museo delle Donne, Merano.

    29/02/2016, 17:00
    Bolzano/Bozen
    Presentazione: Geschichte und Region/Storia e regione 24/1 (2015)

    Invitiamo alla presentazione del ultimo numero della nostra rivista che si dedica a "Economie rurali":
    Lunedì, 29 febbraio 2016 alle ore 17.00 nel palazzo Rottenbuch (Bolzano, via Armando Diaz, 8).

    15/01/2016, 19:30
    Bolzano / Bozen

    Come l’anno scorso, Storia e regione vuole cogliere l’occasione dell'assemblea generale per invitare alla presentazione di un’importante pubblicazione di una nostra socia, che si terrà immediatamente dopo l’assemblea ed è aperta a al pubblico:

    15/01/2016, 17:00
    Bolzano/Bozen
    26/11/2015 - 27/11/2015,
    Bolzano/Bozen

    Un workshop che analizza il rapporto tra università e regione

    19/11/2015, 18:00
    Bolzano/Bozen
    Religione e politica nella predicazione del vescovo Geisler

    Conferenza con Andrea Sarri e Andrea Bonoldi

     

    18/11/2015, 19:00
    Filmclub Bolzano

    All'interno del ciclo "Film&Storia" proponiamo i collaborazione con il Filmclub Bolzano "Il Gattopardo", il film di Luchino Visconti (1963).

    28/10/2015, 20:00
    Bolzano/Bozen


    Mittwoch, 28. Oktober
    Ort: Kolpinghaus Bozen
    Zeit: 20.00 Uhr
    Thomas Casagrande im Gespräch mit Thomas Kager (Edition Raetia)

    Eine gemeinsame Veranstaltung von Edition Raetia und Geschichte und Region / Storia e regione

    22/10/2015 - 24/10/2015,
    Bolzano / Bozen

    Il convegno si occupa delle implicazioni sociali della pratica giuridica riferita ai beni matrimoniali e alle eredità dal tardo medioevo all’inizio dell’800.

    Si tratta del convegno conclusivo del progetto di ricerca “Spazi giuridici e ordini di genere come processi sociali in prospettiva transregionale. Pattuire e disporre in contesti urbani e rurali nel Tirolo meridionale tra il XV e l’inizio del XIX secolo”. Relazioni matrimoniali, familiari e parentali si caratterizzano fino al giorno d’oggi per trasferimenti di risorse e rivendicazioni patrimoniali. Sia i trasferimenti che le rivendicazioni racchiudono un potenziale di antagonismi e conflitti d’interesse fra i generi e le generazioni, con i curatori, ma anche all’interno della stessa generazione.

    10/09/2015 - 12/09/2015,
    Bolzano/Bozen
    Infrastrutture e società nelle Alpi dall’antichità a oggi

    Negli ultimi decenni l’immagine delle Alpi come una realtà storica ripiegata su se stessa e caratterizzata da un’autarchia economica, sociale e culturale, è stata messa radicalmente in discussione dalla storiografia. Numerosi studi hanno evidenziato come per molte comunità alpine l’interazione con l’esterno sia stata un elemento essenziale del proprio equilibrio, manifestandosi in forme diverse.

    10/08/2015, 21:30
    Bressanone/Brixen
    Film di Luis Trenker “Montagne in fiamme” (con sottotitoli in italiano)

    Milioni di caduti e paesaggi devastati: è questo il risultato della Grande guerra. Malgrado il suo esito catastrofico la Prima Guerra mondiale, e soprattutto la guerra nelle montagne, viene idealizzata tutt’oggi come se fosse stata una battaglia eroica combattuta tra Uomini.

    09/06/2015, 20:00
    Tessman Bolzano/Bozen
    Conferenza con presentazione libro

    Conferenza con presentazione libro

    Oswald Überegger: Der Erste Weltkrieg in transnationaler Perspektive - Gedanken zum Buch
    Nicola Labanca e Werner Suppanz: La memoria della Grande guerra in Austria e Italia

    11/06/2015, 18:00
    Bolzano/Bozen

    Nell'ultima serata del ciclio di conferenze "A 200 anni dal Congresso di Vienna" lo storico Marco Bellabarba esamina la complessa situazione italiana al Congresso di Vienna.

    04/06/2015, 18:00
    Bolzano/Bozen

    Lo storico Günther Kronenbitter nella quinta serata del ciclo di conferenze "A 200 anni dal Congresso di Vienna" relazionerà sul riordino della geografia politica europea al Congresso di Vienna.

    21/05/2015, 18:00
    Bolzano/Bozen

    Nella terza serata del ciclo di conferenze „A duecento anni dal Congresso di Vienna“ la storica Karin Schneider (Innsbruck/Vienna) parlerà della dimensione politica delle festività del “congresso che balla”.

    08/05/2015, 20:00
    Filmclub Bolzano / Bozen

    Venerdì 8 maggio 2015 alle ore 20.00 proponiamo il film "Die Brücke" (1959).

    30/04/2015, 18:00
    Bolzano/Bozen

    La seconda serata del ciclo di conferenze "A 200 anni dal Congresso di Vienna" è dedicata alle persone che hanno partecipato al Congresso e che si trovavano a Vienna per il Congresso.
    Interveniranno la Prof. Dr. Brigitte Mazohl e Dr. Eva Werner (entrambe Università di Innsbruck).
     

    16/04/2015, 18:00
    Bozen / Bolzano

    La relazione di Reinhard Stauber (Klagenfurt) apre il ciclo di conferenze "A 200 anni das Congresso di Vienna", organizzato dal Centro di competenza Storia regionale, dall’associazione „Geschichte und Region/Storia e regione“ e dalla Biblioteca universitaria.

    25/02/2015, 20:00
    Filmclub Bolzano / Bozen
    Luis Trenker: Montagne in fiamme
    26/02/2015, 17:00
    Rovereto
    Presentazione/Präsentation GRSR 22 (2013) 1

    Ha ancora senso parlare di “feudalesimo”? Ha ancora senso insegnarlo a scuola? In che modo? Qual è il senso che esso può acquistare oggi al nostro sguardo?

    23/01/2015, 17:00
    Bozen / Bolzano

    Einladung / Invito

    23/01/2015, 19:30
    Bolzano/Bozen

    Marco Bellabarba, L'impero asburgico

    06/11/2014, 17:00
    Ansitz/Palazzo Rottenbuch
    Das Lehnswesen im Alpenraum / Vassalli e feudi nelle Alpi
    22/10/2014, 20:30
    Antico Municipio Gries / Altes Rathaus Gries

    Il circolo culturale ANPI in collaborazione con la Michael-Gaismair-Gesellschaft e Storia e regione invita il Mercoledì 22 ottobre (ore 20.30) all'incontro pubblico sul tema "memorie difficili. la cittá e la monumentalistica fascista".

    02/10/2014 - 03/10/2014,
    Freie Universität Bozen

    Il convegno, che si tiene in occasione dei 75 anni dalle opzioni in Alto Adige 1939, intende prendere in esame la memoria collettiva di questo cruciale evento, a partire dal 1945. Al centro dell’analisi ci sono gli aspetti di cambiamento e continuità nella storia della memoria delle opzioni, a partire dalla rimozione e vittimizzazione, a lungo dominante, per arrivare alla storicizzazione a alla costruzione di una memoria collettiva