Storia e Regione
It
De
En

Ultimo numero

26 (2017), 1

Le strutture dello spazio, insieme ai significati che vengono loro attribuiti, sono state e sono sempre soggette a continui mutamenti. Quanto più lungo è l’arco di tempo in cui tali modificazioni si realizzano, tanto più facile risulta integrarle nelle rappresentazioni dello spazio degli individui. I cambiamenti improvvisi, invece, generano spesso conflitti perché vengono percepiti come un’interferenza nel proprio ordine e orientamento. Questo è il caso, ad esempio, dell’introduzione di riforme amministrative. In periodi di radicali cambiamenti amministrativi si sono scontrate diverse rappresentazioni dello spazio. Quando, ad esempio, un governo mirava a realizzare un nuovo ordinamento in un territorio, ciò avveniva di solito in concorrenza con la percezione e l’utilizzo dello spazio da parte della popolazione che lo abitava.

Eventi

News

02/08 2018

Nikolaus Hagen und Philipp Strobl veranstalten am 14.–15. Dezember 2018 in Innsbruck ein Forschungssymposium mit dem Titel „Spurensuche: Kulturelle, wirtschaftliche und soziale Leistungen von Displaced Persons (DPs) in Mitteleuropa“. Dazu suchen sie Beiträge zur Situation in Deutschland, Österreich und Italien, besonders auch Regionalstudien.

17/05 2018

È uscito il nuovo volume della nostra socia Katia Occhi (con Andrea Giorgi) intorno alle prassi di produzione, conservazione e tradizione delle varie tipologie epistolari o di specifici corpora di lettere (corrispondenze governative, diplomatiche o private).